• OGNI GIORNO AL SERVIZIO
    DELLA TUA SALUTE
    Scopri tutti i servizi che offriamo

Coronavirus. Avviso per i cittadini.

L’Ospedale “Montecchi” di Suzzara ha attivato tutte le misure preventive necessarie come da direttive della Regione Lombardia ed opera in stretto contatto con la task force regionale e l’unità di crisi provinciale guidata dall’ASST di Mantova.

Il Pronto soccorso della struttura è operativo per emergenze in caso di contagio da “Covid19”.
Il personale è addestrato e dotato di necessari presidi e sono state individuate tre stanze per gli eventuali isolamenti di pazienti potenzialmente infettivi. È, inoltre, presente una cartellonistica esplicativa per la corretta comunicazione al pubblico.

Grazie a questo, il Pronto Soccorso continua la sua normale attività per tutti i pazienti che necessitano di prime cure di emergenza a qualsiasi titolo.

I ricoveri in elezione e le attività ambulatoriali non urgenti, sia in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale sia in regime di solvenza, sono sospesi.

Viene garantita la gestione delle urgenze (prevalentemente chirurgia generale con interventi di chirurgia addominale e chirurgia ortopedica). Gli ambulatori attivi sono: Terapie Anticoagulanti Orali (TAO), dialisi, oncologia e odontoiatria in urgenza.

L’Ospedale di Suzzara, in questa situazione di emergenza epidemiologica che sta gravando sul sistema sanitario pubblico, ha dato disponibilità di posti letto per ricevere pazienti Covid positivi non acuti provenienti dall’Ospedale Carlo Poma di Mantova.
È stato attivato un primo reparto di 18 posti letto. Ne sono previsti per le medesime finalità altri 16 per la prossima settimana (ndr dal 23 al 28 marzo). I reparti sono strutturati in maniera da essere considerati isolati con percorsi dedicati e atmosfera a pressione negativa. Tutto il personale è formato e dotato dei dispositivi di protezione individuale necessari.

È importante ricordare che chi riscontra sintomi influenzali o problemi respiratori non deve andare in Pronto Soccorso o in Sale di attesa di luoghi pubblici ma deve chiamare il numero unico per la Lombardia 800 89 45 45 che valuterà ogni singola situazione e spiegherà che cosa fare. Per informazioni generali chiamare 1500, il numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute.

Indicazione per l’accesso al punto prelievi e agli sportelli del centro unico di prenotazioni

Rimodulazione dell'offerta delle Attività Ambulatoriali

Indicazione per l’accesso agli Ambulatori di Ortodonzia e Odontoiatria

Nuove modalità di accesso all'Ufficio Relazioni con il Pubblico

Rinviamo alla pagina dedicata al Coronavirus sul sito della Regione Lombardia per informare correttamente i cittadini sul virus, sui sintomi, su cosa fare per prevenire, su come comportarsi in caso di contagio.

Coronavirus, indicazioni e comportamenti da seguire

Cosa offriamo

Per saperne di più